iMio Gestionale

Gestione commesse cantieri

GESTIONE COMMESSE CANTIERI

Le caratteristiche principali

• si rivolge a tutte le aziende che lavorano su commessa;

• gestione della commessa per installatori e impiantisti elettrici ed idraulici;

• gestione della commessa cantiere per imprese edili;

• analisi della commessa: materiali, manodopera, mezzi e spese;

• gestione della commessa a tre livelli: padre, di dettaglio e sottocommessa;

• gestione della fatturazione per commessa dal riepilogo dei lavori eseguiti;

• gestione della fatturazione con riepilogo fatture di acconto automatico;

• gestione documenti SAL con calcolo ritenuta in garanzia;

• ribaltamento attraverso driver dei costi indiretti dalla contabilità;

• gestione delle tabelle “tipo orario” e “lavorazioni”;

• gestione del personale, delle spese e dell’utilizzo dei mezzi;

• collegamento al piano dei conti della contabilità;

• più tipi di inserimento del rapporto di attività (dettaglio o riepilogo giornaliero);

• possibilità di inserire i rapporti di lavoro anche in mobilità con l’App iMio Mobile Rapportini in cantiere;

• possibilità di qualificare singolo operatore, squadra per dipendente, gruppo o per costo;

• stampe riepilogative per tipologia orario o di attività per singolo operatore;

• report di stampa commessa personalizzabili con colori per segnalare scostamenti anche a livello di codice;

• analisi statistiche avanzate con le Pivot Extra di iMio Analisi Dinamiche.

Gestione Commessa Cantiere

iMio Gestionale gestisce le commesse cantiere come contenitore dei valori di commessa. È possibile gestire le commesse e le sottocommesse oppure le commesse dettaglio e le commesse padre con la funzionalità di riepilogo di commessa. In iMio Gestionale il flusso dei costi dati dai materiali, dalla manodopera, dal movimento dei mezzi, dalle spese e dai costi indiretti viene gestito dall’impostazioni analisi che dà la possibilità di differenziare i valori se a preventivo o a consuntivo, riportando nel primo i valori di preventivo, di fattura nel secondo.
È possibile impostare più valori di costo per “tipo di orario” dell’operatore in cantiere e valorizzare la commessa a seconda del tipo di costo: così si possono impostare in modo semplice e veloce più analisi sulla stessa commessa. Ad ogni personale viene assegnato un costo per ogni tipo di orario con la possibilità di gestire la data di validità. Anche ad ogni mezzo e ad ogni spesa può essere assegnato un costo. Le maschere di data entry dei rapportini, sia che siano in dettaglio (per singolo operatore) o di riepilogo (inserite dal capo cantiere) sono semplici e di facile utilizzo. Il flusso del documento di trasferimento a cantiere e di rientro materiali gestiscono sia la quantità in cantiere, per il calcolo delle rimanenze infrannuali, che in valore, a seconda del costo impostato. Impostando il collegamento con il piano dei conti è possibile imputare un costo direttamente dalla registrazione contabile. Sempre dalla contabilità, è possibile impostare un centro di costo da ribaltare poi nei costi fissi di commessa in base a percentuali prestabilite. I report, grazie alla possibilità di programmazione, sono efficaci ed esplicativi e possono essere realizzati sulle esigenze del cliente.

Le attività svolte: i tipi orario e le lavorazioni

iMio Gestionale offre diverse possibilità per l’inserimento delle attività svolte in cantiere: in dettaglio, dove il singolo operatore identifica le date, le commesse e le attività svolte per tipologia di orario e di lavorazione effettuata; come riepilogo, dove il capo cantiere riepiloga in modo veloce il personale in cantiere, l’utilizzo dei mezzi e le spese pranzo o trasferta, anche per singolo operatore. La stampa rapportini può riepilogare per data, per mese, per commessa sia i tipi di orario svolti dall’operatore che le lavorazioni svolte, che le spese sostenute durante il mese. Ne consegue un report chiaro che riepiloga tutte le attività del mese evidenziando i costi sostenuti.

Impostazioni dell’analisi della marginalità di commessa

La reportistica della gestione commesse si adatta al modello economico di gestione commessa del cliente. A standard propone per colonna i costi ed i ricavi di materiali – manodopera – mezzi – spese, con il dettaglio del margine come differenza fra ricavi e costi sostenuti. Attraverso la creazione di più tabelle di impostazione analisi, è possibile riportare sul report valori dei preventivi, degli ordini o delle fatture rapportate ai costi sostenuti. Impostando, poi, più tipologie di costo per tipologia di orario, è possibile valorizzare in più modi i costi della manodopera. I layout di stampa sono personalizzabili anche a livello di codice sorgente o di stored procedure, dando la possibilità di creare report molto vicini se non uguali ai modelli di business utilizzati dal cliente.

Sei interessato all’acquisto?
Clicca subito il pulsante qui sotto, compila le informazioni richieste
e sarai contattato al più presto.